"PERUSIA POPULI"

Il blog della "Perugia Lucumonia" dedicato a tutti i perugini che guardano alla politica non come argomento di parte ma come strumento per un benessere maggiore a tutta la collettività.

È un detto popolare antico che, in metafora, ammonisce come un segnale isolato non sia sufficiente a trarre conclusioni.

Oggettivamente è difficile rimproverare il sindaco della nostra città per quanto riguarda lo stato delle strade urbane, tutte ma proprio tutte, (a parte il centro storico particolarmente amato dai nostri amministratori di maggioranza) piene, ma proprio piene, di buche.

Vi presento "L'agenzia immobiliare" messa su dai nostri amministratori comunali per tentare, ancora una volta, di dare in mano la patata bollente di Fontivegge ai cittadini!

Non si può negare che i nostri amministratori comunali di "politica recitativa" ne fanno molta ma, come in tutte le cose, sono i risultati che contano e di quelli, in verità, pochi se ne vedono.

A noi di "Perugia: Social city" fa sorridere ciò che viene affermato nell'incontro, al parco stesso, per la, come l'hanno chiamata loro, "riqualificazione del parco Vallone Sant'Anna" del 25 gennaio 22, dove erano presenti il Gruppo Lega comunale, l'assessore con delega alle aree verdi Otello Numerini, oltre che i rappresentanti dell'Associazione...

Il sindaco Andrea Romizi e l'assessore alla sicurezza Luca Merli mandano la polizia locale di sicurezza urbana in ogni luogo mentre la rissa delle bande che agiscono in città, si danno le bottigliate e le sediate in via Cortonese, mandando alcuni di loro a curarsi all'ospedale!

Febbre (politica) alta in quel di Palazzo dei Priori che si trascina da quando la decisione di passare dalla Lega a F.I. dei consiglieri Fioroni (Alessio) e Casaccia (Daniela) ha turbato gli equilibri della maggioranza in quel palazzo!

Piantare dei chiodi nell'acqua! Questa affermazione, a primo acchito, può sembrare una amenità ma, in politica soprattutto, non è così anzi; è una prassi consolidata da chi pratica una politica falsa e qualunquistica allo scopo di far sembrare che si muovono le montagne mentre, in effetti, non è adatta neanche a spostare un piccolissimo sassolino...

In pratica è quello su cui si basa la criminalità a Fontivegge per mettere in atto i suoi traffici illeciti. Una zona che a riportare tutto quello che sta succedendo, di fatti criminali, ci sarebbero da scrivere diversi volumi corposi!

Togliere l'effige del fascio littorio dal muro del mercato coperto di Perugia, lo scioglimento nazionale di Forza Nuova sulla base di quello che è successo a Roma è cosa buona e giusta e su queste questioni è proprio il caso di fare di ogni erba un "fascio"!